Max Repetti: Pictures of Life

“Pictures of life è un affresco della mia vita.
Ognuna di queste musiche rappresenta esperienze vissute, persone, colori, disperazione, speranza, città, silenzi. E’ un romanzo itinerante tra New York a Parigi, da Rio de Janeiro a Roma, alla campagna natìa.
Distanze colmabili dalle note che mutano le dissonanze in consonanze, tormentano la quiete e sospendono impossibili equilibri.
Questa è la mia vita, questo sono io.”

Massimiliano Repetti nasce il 28 giugno 1970 a Piacenza, città nella quale si diploma nel 1994 in pianoforte al Conservatorio Giuseppe Nicolini con il M° Midori Kasahara. Nel 1996 si trasferisce a Parigi dove vivrà per quattro anni e completerà la sua formazione musicale studiando jazz presso il C.I.M. Ecole de jazz de Paris. Nel 2000 si trasferisce a Rouen (Normandia) dove insegna pianoforte sino al 2004, anno nel quale ritorna in Italia iniziando una serie di importanti collaborazioni artistiche sia a livello didattico che concertistico. Dal 2010 è Direttore nonchè insegnante di pianoforte e musica d'insieme ad Artemusica, scuola di musica ed arti da lui fondata. Nel 2011 consegue il diploma di Biennio Superiore in Tecnologia del Suono presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Pianista del Placentia Gospel Choir, tastierista dell’Italian Gospel Choir (Nazionale Italiana Gospel) e della cantante Melody Castellari.
Dal 2013 al 2016 collabora in qualità di arrangiatore per il cantante inglese Greg Lake, leader dei King Crimson ed Emerson, Lake & Palmer. Nel 2017 collabora in qualità di arrangiatore per Eugenio Finardi. Nel 2018 esce per la etichetta Manticore Italy “Moonchild”, con la cantante Annie Barbazza, tributo alla carriera di Greg Lake prodotto dallo stesso artista. Nell’agosto 2017 presenta l’album solista Pictures of Life al Teatro Josè de Alencar di Fortaleza (Brasile) e all’Auditorium dello Staatliche Ballettschule Berlin (Germania).

www.artemusica.pc.it

IRIS - Insieme Riviviamo Insolite Storie

IRIS - Insieme Riviviamo Insolite Storie è la raccolta di canzoni in omaggio agli autori che le hanno create. L’album contiene indimenticabili brani selezionati dal vasto panorama della canzone d'autore italiana vestiti di nuovi arrangiamenti coinvolgendo nella realizzazione oltre 100 musicisti e artisti piacentini.

Interpretazioni singole e duetti dei cantanti Roberto Barocelli, Fabrizio Berlincioni, Marco Rancati, Amedeo Morretta, Melody Castellari, Umberto DadĂ , Marina Fiordaliso, Paola Folli, Matteo Magni, Betty Palumbo, Francesco Rapaccioli. Titoli molto conosciuti altri da riscoprire, comunque piacevolmente tutti da ascoltare; Fatti un Pianto scritta da Lucio Battisti e Veronese, Un amore in due di Mengali e Zelli, Parole per mio padre di Gino Vannelli, Bella Donna scritta da Gianni Bella, Non voglio essere composta da Corrado Castellari, Monna Lisa di Ivan Graziani, Io che amo solo te di Sergio Endrigo, Non mi rompete composta da Nocenzi, Saprai di Roby Facchinetti, Gli Amori scritta da Toto Cutugno, Ancora composta da Claudio Mattone e Stelle di Stelle da Claudio Baglioni.

Questo lavoro ha lo scopo di sostenere LA CASA di IRIS la struttura di cura che dal 2011 opera in Piacenza, a tal proposito la canzone LA CASA DI IRIS apre e chiude la scaletta della raccolta, scritta da Roberto Barocelli con Marco Rancati e Marina Fiordaliso appositamente per onorare la casa ed i suoi ospiti.

“La Casa di Iris non è una realtà solo piacentina, molte famiglie italiane infatti hanno scelto di affidarsi alle cure del personale che la coordina. Il sostegno sociale ed economico è determinante perché “Casa Iris”, oggi insostituibile, possa procedere nel cammino intrapreso senza interruzioni. Gli Artisti piacentini sono sempre pronti ad affiancare le giuste cause pertanto questa raccolta di canzoni di noti autori italiani, rivisitate con personale espressione artistica, è un dono per ieri, oggi e domani a “La casa di Iris“ così “Insieme Riviviamo Insolite Storie”.

ROSES ARE NOT FLOWERS collection V - Melody Castellari

Nella V° collezione di Roses Are Not Flowers Melody Castellari presenta la giovane cantante Arianna Chiara De Piccoli che, vincendo il 1°premio "Germano Varesi" al Valtidone International Music competition segna l'importante collaborazione con l'etichetta discografica indipendente Level49.
L'album contiene canzoni d'autore selezionate da Melody Castellari dal catalogo discografico Level49 e due nuove canzoni emozionanti ed evocative in stile gospel.
Melody interpreta le canzoni Fed Up e Deeper than Blue, segue in studio Arianna Chiara nel suo primo lavoro discografico nelle canzoni No Doubt About, Come back home, Together alive e duetta con lei nei brani gospel Be Free e Say a Prayer.
L'album contiene anche le basi audio di ogni canzone.
Melody Castellari è affiancata da autori noti alla firma dei brani; Alessandro Bertozzi, Giorgio Tosi, David Stockdale e Antonello Saviozzi.
La canzone gospel Be Free è composta da Giorgio Tosi, drammaturgo e compositore.
L'arrangiamento e l'esecuzione musicale di Deeper than blue è del Maestro Max Repetti.
No Doubt About è la canzone scelta per la video registrazione di Arianna Chiara De Piccoli. Composta dal sassofonista Alessandro Bertozzi e David Stockdale per Paola Folli, in occasione dell'incisione dell'album "Talk'in Back" del 2003, è stata selezionata da Melody Castellari per Roses are not Flowers Collection V nell'interpretazione di Anna Chiara. La regia del video clip è di Roberto Dassoni. l'album è distribuito digitalmente da Artist First ( Milano) e al negozio storico Alphaville ( Piacenza)

“INTO THE STRINGS” - Alessandro Bertozzi

Il sassofonista italiano pubblica il suo sesto album con l’etichetta Level49. Un viaggio nel quale l’artista ci conduce alla scoperta di sonorità jazz a tratti classiche, blues ed elettriche attraverso le sue nuove composizioni e brani celebri arrangiati per sax contralto e orchestra d'archi.
Una scelta di 10 brani realizzati in collaborazione con l’Orchestra d’archi diretta dal Maestro Stefano Zavattoni, con il Quartetto Archimia (Serafino Tedesi violino, Paolo Costanzo violino, Matteo del Soldà viola, Andrea Anzalone violoncello) e con i musicisti Andrea Carpena alla chitarra, Lorenzo Poli e Max Laganà al basso, Giovanni Giorgi e Enrico Santangelo alla batteria.
Prima di “Into The Strings” Alessandro Bertozzi ha pubblicato 5 album : Big City Dreamers (1998) – Talkin’back (2003) – Crystals (2010) - Contralto (2014) – Funky Party (2017) e la compilation Step By Step ( 2009).
La Regia dei video clip è di Davide Legni. Sono visibili su You tube e i brani dell’album sono scaricabili da tutte le piattaforme in distribuzione digitale a cura di Artist First.

iTunes / Apple Music Amazon Mp3 Music Google Play Spotify

REAL DESTINATION E.P. – EtnOrchestra

Jean Diarra leader e voce di EtnOrchestra, rivisita e raccoglie in Wolof Movement le canzoni che hanno accompagnato i numerosi concerti europei dal 2006 al 2011 arricchendo i testi con frasi in lingua wolof mantenendo il sound e il goove originale dei live. EtnOrchesta, premiata dalla critica e dal pubblico in prestigiosi Festival Internazionali (POOKOMM-Germania, WOMEX-Olanda e Spagna, MERCAT de MUSIC VIVE–Spagna, MEDIMEX e MEI-Italia, WMC MIAMI-Florida, MUSIC NET-Svizzera) sostiene PLANETE ZERO SENEGAL, l’Associazione Culturale fondata Jean Diarra attiva dal 2012. In My Dream, la canzone che apre l’album è stata creata per il sottofondo della video intervista a Jean in cui spiega le intenzioni e gli obiettivi del progetto. Con la musica e la sua voce inconfondibile dell’artista senegalese, sono stati generati i remix ININNA TORA (Nick Corline) ANANAWE (Stylus Robb),THORA THORA (Tom Wax e StroBe),TORA (Kura), TORA TORA (Asco), TRIBAL SAMBA (Andrea Bertolini). A tal proposito si pubblicano nell’album i samlpes dei brani più rappresentativi a disposizione degli artisti che vorranno creare nuovi remix. I proventi tratti dalle pubblicazioni e dai live saranno devoluti ai progetti attivi di Planete Zero Senegal.

EtnOrchestra Samples – Jean Diarra

Jean Diarra leader e voce di EtnOrchestra, rivisita e raccoglie in Wolof Movement le canzoni che hanno accompagnato i numerosi concerti europei dal 2006 al 2011 arricchendo i testi con frasi in lingua wolof mantenendo il sound e il goove originale dei live. EtnOrchesta, premiata dalla critica e dal pubblico in prestigiosi Festival Internazionali (POOKOMM-Germania, WOMEX-Olanda e Spagna, MERCAT de MUSIC VIVE–Spagna, MEDIMEX e MEI-Italia, WMC MIAMI-Florida, MUSIC NET-Svizzera) sostiene PLANETE ZERO SENEGAL, l’Associazione Culturale fondata Jean Diarra attiva dal 2012. In My Dream, la canzone che apre l’album è stata creata per il sottofondo della video intervista a Jean in cui spiega le intenzioni e gli obiettivi del progetto. Con la musica e la sua voce inconfondibile dell’artista senegalese, sono stati generati i remix ININNA TORA (Nick Corline) ANANAWE (Stylus Robb),THORA THORA (Tom Wax e StroBe),TORA (Kura), TORA TORA (Asco), TRIBAL SAMBA (Andrea Bertolini). A tal proposito si pubblicano nell’album i samlpes dei brani più rappresentativi a disposizione degli artisti che vorranno creare nuovi remix. I proventi tratti dalle pubblicazioni e dai live saranno devoluti ai progetti attivi di Planete Zero Senegal.

WOLOF MOVEMENT - EtnOrchestra

Jean Diarra leader e voce di EtnOrchestra, rivisita e raccoglie in Wolof Movement le canzoni che hanno accompagnato i numerosi concerti europei dal 2006 al 2011 arricchendo i testi con frasi in lingua wolof mantenendo il sound e il goove originale dei live. EtnOrchesta, premiata dalla critica e dal pubblico in prestigiosi Festival Internazionali (POOKOMM-Germania, WOMEX-Olanda e Spagna, MERCAT de MUSIC VIVE–Spagna, MEDIMEX e MEI-Italia, WMC MIAMI-Florida, MUSIC NET-Svizzera) sostiene PLANETE ZERO SENEGAL, l’Associazione Culturale fondata Jean Diarra attiva dal 2012. In My Dream, la canzone che apre l’album è stata creata per il sottofondo della video intervista a Jean in cui spiega le intenzioni e gli obiettivi del progetto. Con la musica e la sua voce inconfondibile dell’artista senegalese, sono stati generati i remix ININNA TORA (Nick Corline) ANANAWE (Stylus Robb),THORA THORA (Tom Wax e StroBe),TORA (Kura), TORA TORA (Asco), TRIBAL SAMBA (Andrea Bertolini). A tal proposito si pubblicano nell’album i samlpes dei brani più rappresentativi a disposizione degli artisti che vorranno creare nuovi remix. I proventi tratti dalle pubblicazioni e dai live saranno devoluti ai progetti attivi di Planete Zero Senegal.

Roses are not flowers - collection IV - Melody Castellari

La collezione ideata dall’artista Melody Castellari per LEVEL49 è arrivata alla 4° edizione. Una raccolta di canzoni inedite scritte appositamente e altre scelte tra le tante proposte del catalogo discografico interpretate da artiste professioniste e giovani promesse della musica italiana. Melody Castellari, rivisita e interpreta Metterò le Ali e Oltre, due canzoni dell’autore Giovanni Baiardi. Prepara la giovanissima Nicole Cebrero, sua allieva della scuola Artemusica dove insegna canto e la segue nella registrazione di “ Donna a Metà” una composizione di Alessandro Bertozzi. Simona Barletta, vincitrice del premio Mia Martini 2016 scrive e produce le sue composizioni l’Oro nei Lividi e Imparo a Volare. Giorgia Romanelli ,1° premio assoluto al concorso nazionale di canto pop “Germano Varesi “ 2017 interpreta Inverso e registra l’omonimo video clip pubblicato in You tube. Sarah Fornito, leader e voce del gruppo Diva Scarlet , ripropone le canzoni che hanno segnato l’inizio della collaborazione con l’etichetta Level49 e che ha visto la loro presenza sul palco del 1° maggio a Roma nel 2009 e in numerosi tour europei. Canzoni d’atmosfera e ritmo accattivante che invogliano l’ascoltatore al canto .Volutamente in scaletta alcune delle basi audio a disposizione di ogni cantante o interprete pronte all’uso karaoke o per registrazioni fonografiche.

Dal 4 giugno su tutte le piattaforme digitali

Suite Irlandes – The Clover

SUITE IRLANDES è la raccolta di brani che formano il repertorio musicale dei THE CLOVER che dal 1999 propongono musica della tradizione popolare delle aree celtiche (Irlanda, Scozia e Bretagna), brani della tradizione piacentina e lombarda, ma anche brani di composizione originale.
Il gruppo è presente in diversi festival e manifestazioni fra queste va ricordata nel 2003 la XXIII Festival della Canzone Piacentina in cui i Clover hanno vinto con Cantarana i premi per “Miglior Testo” e “Miglior Canzone”.

La formazione musicale di THE CLOVER dal 2015 :
Luca Sidoli - voce, chitarra, tin whistle
Luca Zaninoni - voce, bodhrĂĄn, percussioni
Marina Chiucchiuini e Chiara Ferrari cori
Marcello Gamba - fisarmonica, concertina, low whistle,
Alessandro Perotti - chitarra, mandolino, basso, bouzuki,
Nicolò Fornari - violino

iTunes / Apple Music Google Play

La Collina - Marco Rancati.

La trasformazione e la rinascita caratterizzano il progetto discografico di Marco Rancati. In collaborazione con il musicista Davide Corradi realizza quattro canzoni diverse tra loro, sia per il genere musicale sia per i suoni utilizzati che spaziano tra sonorità arabeggianti, spanish -rock, funky ’70, elettronica e reagge ed esprimono la versatilità e la professionalità degli autori che vogliono trasmettere la loro passione per la musica attraverso la voce inconfondibile di Marco.

Arrangiamenti, produzione, registrazione e masterizzazione a cura di Davide Corradi che si è occupato anche di basso, chitarre, batterie e percussioni. Hanno collaborato alla realizzazione dell’Ep Jaime Dolce, Mirko Baistrocchi, Renzo Rossi, Beppe Cantarelli.

La canzone la collina dell’albero nero è il titolo del video clip ufficiale realizzato da Warinhari e pubblicato in You Tube anche nella versione latino americana. La traduzione del testo la colina del arbol negro è di Mimmo Politanò.

L’album è in catalogo Level49 e distribuito in tutte le piattaforme digitali.

www.marcorancati.it iTunes / Apple Music Google Play

Funky Party - Alessandro Bertozzi.

Sotto il segno del funk Alessandro duetta in "Party Tonight" con il rapper americano Joshua West alias Dr.West. L'EP contiene altre due nuove composizioni strumentali e il remix di "Dirty Windshield". I brani sono stati realizzati in collaborazione con musicisti di grande spessore musicale quali Alfredo Golino (drums), Lorenzo Poli (bass), Andrea Carpena (guitars), Alberto Gurrisi (Hammond), Pancho Ragonese (keyboards), Alberto Venturini (percussion), Alessandro Fava (choir), Davide Ghidoni (trumpet), Carlo Napolitano (trombone). Registrato all'Elfo studio di Tavenago (PC) da Alberto Callegari e mixato da Lorenzo Cazzaniga.
I temi funky interpretati con passione e intensitĂ  con il suo sax contralto evidenziano in Alessandro un musicista di eccezionale talento, creativo, fantasioso e capace di una moltitudine di sfumature artistiche. Distribuzione digitale Artist First, download social e You tube

www.alessandrobertozzi.it

Elios in panne.

Elios, al secolo Elia Cassinelli è un giovane muratore della provincia di Piacenza che scrive e produce le sue canzoni .Racconta, in Elios in Panne l’album di esordio, le esperienze che lo hanno profondamente segnato nei suoi primi 28 anni che diventano lo sfogo ad una società che non gli piace e che vorrebbe con le sue parole poter modificare in meglio.

Acquista i brani su:
iTunes / Apple Music Amazon Mp3 Music Google Play

Roses are not Flowers III.

La collezione è prodotta artisticamente da Melody Castellari che presenta due sue nuove canzoni Celebration e Lovers. È affiancata da Simona Barletta, Martina Zoppi e Marguerite che a loro volta propongono brani del proprio repertorio in lingua inglese. Gli arrangiamenti musicali e l’accompagnamento al pianoforte dei brani Deeper Than Blue, It’s Sunshine, What happened to Me e Morning Dew sono a cura del Maestro Max Repetti. Una raccolta di canzoni d’atmosfera e ritmo accattivante.

www.melodycastellari.com

Alessandro Bertozzi: Live in Cortemaggiore 5.7.2016

Concerto d’esordio nell’ambito del SUMMERTIME IN JAZZ 2016 del nuovo progetto di Alessandro Bertozzi. Into the Strings. Affiancano l’artista; Archimia quartet ( Serafino Tedesi violino, Paolo Costanzo violino, Matteo del Soldà viola, Andrea Anzalone cello) Lorenzo Poli basso, Andrea Carpena chitarre, Nicolò Fragile tastiere, Giacinto Maiorca batteria. Il tour anticipa la pubblicazione dell‘omonimo album.

Il sassofonista propone nel concerto una originale selezione di canzoni d’atmosfera, genere e periodi diversi, tutti dedicati, come dichiara lo stesso Bertozzi “ a chi ama la musica strumentale e il sax contralto”. Si spazia dai suoi primi successi, Big City Dreamer, Crystals ,Talkin’back, da brani inediti Blues for stings, High Voltage e Slow n° 5. Completano la scaletta le rivisitazioni delle indimenticabili The Way We Were (Barbra Streisand) Sweet Child o’Mine (Guns’n Roses) e Isn’t She lovely (Stevie Wonder). Uno spettacolo dinamico e coinvolgente di 80 minuti circa. I video live sono visibili sui canali you tube.

Marguerite: Stolen Wings

Marguerite, cantautrice Inglese, è tornata in Italia dove ha le sue origini, per realizzare un nuovo album. Ha cantato a New York, Londra, in Israele, all’Isola di Wight, a Lourdes in Francia a Radio Londra e ad AIR STUDIOS di Sir George Martin. Nel 2003, ha realizzato il CD Walk With Me, di cui tutti i ricavi sono stati devoluti in beneficenza.

STOLEN WINGS è il suo nuovo album registrato a Elfo Studio ( Italia) e a London Studios ( UK).

Hanno collaborato alla realizzazione di Stolen Wings i musicisti Max Repetti, Renato Podestà, Giovanni Guerretti, Alex Carreri, Omar Dodaro, Stefano Bertolotti, Fabrizio De Facqz, Jordy Tagliaferri, Carlo Pisani, Nereo Villa, Paolo Codognola, Rowan ODuffey, Marty Strings Quartett. Riprese e missaggio a cura dell’ingegnere del suono Alberto Callegari

L’album è distribuito in digitale e i video in You Tube

Notte di Musica: lo spettacolo in DVD

Lo spettacolo che ha riunito 100 artisti piacentini al Politeama lo scorso 12 maggio e che ha ricevuto, per la sua inedita natura, il patrocinio di Siae.

Sostenere il diritto d’autore è infatti l’obiettivo che ha portato sullo stesso palco artisti professionisti insieme a giovani emergenti della musica e della danza. Tutti, appassionatamente, si sono schierati a supporto del messaggio forte lanciato dagli organizzatori: “Senza gli Artisti, gli Autori e le loro Opere non ci sarebbe l’Arte, il Bello o l’emozionante”.

Ricchissimo il contenuto del dvd, per un’ora di divertimento e di simpatica armonia: dopo il fumetto animato che ha aperto a sorpresa la serata, si alternano le travolgenti esibizioni di Marco Rancati, Alessandro Bertozzi, Amedeo Morretta, Placentia Gospel Choir, Roberto Barocelli, Umberto Dadà, Mikeless e Morrywood, Alberto Zucconi, Misfatto, Clover, P.O.Box Tribute, Scuola di Musica Artemusica (diretta da MaxRepetti) e Scuola di Danza DanceLab (diretta da Simona Gnarini).

Notte di Musica: raccolta in CD

Raccolta dei brani rappresentati nello show che ha riunito 100 artisti piacentini al Politeama lo scorso 12 maggio e che ha ricevuto, per la sua inedita natura, il patrocinio di Siae.

Sostenere il diritto d’autore è infatti l’obiettivo che ha portato sullo stesso palco artisti professionisti insieme a giovani emergenti della musica e della danza. Tutti, appassionatamente, si sono schierati a supporto del messaggio forte lanciato dagli organizzatori: “Senza gli Artisti, gli Autori e le loro Opere non ci sarebbe l’Arte, il Bello o l’emozionante”.

Seguici su Facebook Scarica la locandina dell'evento

Mikeless: Il maniaco

Questo è un disco che ha preso forma da me, ma che poi si è modellato passando tra le dita di un po' di persone diverse, che ci hanno lasciato addosso passione e creatività. La condivisione è sempre la cosa migliore.

Dopo la prima pubblicazione nel 2013 dell’album “Mikeless”, Michael nel 2015 si presenta con “Il Maniaco”, un disco più consapevole e maturo dove esprime la sua personalità . L’album comprende otto brani interamente composti dall’autore: Anima, Castigo, Il Maniaco, Piccolo, Regole, Versi e Parole. Solstizio Generazionale, Funky Love, per l’etichette discografice Level49 e Taitù Music.